Community
Seleziona una lingua
Crea itinerario fino qui Copia il percorso
Ciclismo turistico Percorso consigliato

Pista ciclabile del Lago di Costanza – la classica

Ciclismo turistico
Responsabile del contenuto
Vierländerregion Bodensee Partner verificato  Explorers Choice 
  • Zur Blütenzeit durch Thurgau
    / Zur Blütenzeit durch Thurgau
    Foto: Thurgau Tourismus
  • / Immer in Seenähe
    Foto: CC BY, Thurgau Tourismus
  • / Radlervergnügen für Groß und Klein
    Foto: CC BY, Tourist-Information Hagnau
m 550 500 450 400 350 250 200 150 100 50 km
Sulla pista ciclabile del Lago di Costanza è garantito un divertimento a due ruote senza confini, attraverso Germania, Austria e Svizzera.
media
Lunghezza 265,4 km
17:55 h.
656 m
655 m
547 m
394 m
Sulla pista ciclabile, sempre ben segnalata, si attraversa il lago tramite singole tappe. La maggior parte del tragitto si svolge su piste ben attrezzate. La direzione di marcia consigliata è quella che va in senso orario, perché in questo modo si può pedalare direttamente sul lato del lago. Per poter percorrerlo tutto si consiglia comunque pianificare i tempi e le tappe: in modo tale che si inseriscano alcune attrazioni per fermarsi e prendere fiato. Per il completo tragitto di 270 km si consigliano dai quattro ai sette giorni. Grazie alla sua agibilità e cura, è anche molto adatto sia per principianti sia per famiglie.

Consiglio dell'autore

Sulla pista ciclabile del Lago di Costanza si possono anche vivere esperienze culinarie per il benessere fisico e spirituale.
Immagine del profilo di Internationale Bodensee Tourismus GmbH
Autore
Internationale Bodensee Tourismus GmbH
Ultimo aggiornamento: 31.05.2021
Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
547 m
Punto più basso
394 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Indicazioni sulla sicurezza

La pista ciclabile non presenta particolari rischi per la sicurezza.

Consigli e raccomandazioni aggiuntive

Ulteriori informazioni sono disponibili su www.bodensee.eu/it

Partenza

Si può iniziare da qualsiasi punto. Qui è stato preso come esempio di partenza la stazione dei treni di Costanza. (396 m) (396 m)
Coordinate:
SwissGrid
2'730'587E 1'280'239N
DD
47.659771, 9.177111
DMS
47°39'35.2"N 9°10'37.6"E
UTM
32T 513298 5278501
w3w 
///multe.dormono.sassi

Arrivo

Constance train station

Direzioni da seguire

1˚ tappa: da Costanza a Stein am Rhein (45 km)

 Partendo da Costanza si attraversa la riserva naturale di Wollmatinger Ried in direzione Reichenau, che nel 2001 è stata proclamata patrimonio mondiale dell´UNESCO. Qui si presta molto bene una visita nello storico monastero, prima di tornare sulla terraferma e continuare verso Radolfzell. Si prosegue poi verso la penisola Höri in direzione Gaienhofen, che dal 1904 al 1912 fu residenza dello scrittore Hermann Hesse. Continuando si giunge a Hemmenhofen e oltre la frontiera svizzera verso Stein am Rhein, con un piccolo ma pittoresco borgo antico.

 2˚ tappa: da Stein am Rhein a Costanza (30 km)

 Prima che si torni a Costanza, vale assolutamente la pena fare una visita all´isola Werd. Qui c´è un piccolo convento abitato da monaci francescani. La maggior parte del tragitto si svolge lungo il lago, anche se a volte bisogna deviare sulla strada principale. L´ultima città svizzera è Gottlieben. L´ex paese si pescatori affascina i suoi turisti con il suo borgo episcopale e il Drachenburg del 17˚ Secolo.

 3˚ tappa: da Costanza a Überlingen (45 km)

 Partendo da Costanza si percorre la pista ciclabile in direzione dell´isola di Mainau, che, con i suoi giardini, vale la pena visitare. Continuate verso Wallhausen, Bodman-Ludwigshafen e Sipplingen fino a raggiungere Überlingen. Qui si trova la cattedrale gotica più grande del Lago di Costanza.

 4˚ tappa: da Überlingen a Friedrichshafen (30 km)

 Passando per la Chiesa del Pellegrinaggio di Birnau e per i meravigliosi vigneti si giunge a Uhldingen, dove si trovano le palafitte ricostruite sull´acqua. La prossima fermata è il grazioso borgo antico di Meersburg con il nuovo e il vecchio castello. Si procede attraverso Hagnau, la patria del vino, e Immenstaad per giungere infine a Friedrichshafen. Questa è la città di origine del dirigibile Zeppelin, che si trova nello Zeppelinmuseum.

 5˚ tappa: da Friedrichshafen a Bregenz (35 km)

 A Langenargen si passa sul modello originario del Golden Gate Bridge di San Francisco fino ad arrivare alla città bavarese di Lindau, la cui città antica si trova su un´isola. Attraversando la frontiera austriaca si arriva a Bregenz. Rimanendo sulla riva del lago si giunge al grande palco sull´acqua dei Festspiele, che in piena estate apre le porte agli amanti della musica.

 6˚ tappa: da Bregenz a Aarbon (35 km)

 Lasciandosi alle spalle Bregenz si pedala verso il delta del Reno. Ad Hard si attraversa un ponte, sotto il quale scorre un fiume proveniente dalle Alpi e sfocia nel Lago di Costanza. Oltrepassando la frontiera a Gaißau si torna sulla sponda svizzera. Ad Altenrhein l´artista Hundertwasser ha lasciato le sue tracce costruendo il mercato coperto (Markthalle). Lasciando la città si arriva successivamente a Rorschach, poi Steinach e Arbon.

 7˚ tappa: da Arbon a Costanza (30 km)

 Da Romanshorn si arriva poi a Kreuzlingen per riattraversare la frontiera a Costanza.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

Raggiungibile con mezzi pubblici

Arrivare con i mezzi pubblici è possibile, a seconda da dove si desidera partire. A Costanza, ad esempio, vi arrivano regolarmente treni da Stoccarda, Karlsruhe, Schaffhausen, Zurigo, Stockach, Friedrichshafen, Weinfelden e molti altri…

Come arrivare

Arrivando dall´A81, si segue la B33 da Kreuz Hegau in direzione Costanza.

Coordinate

SwissGrid
2'730'587E 1'280'239N
DD
47.659771, 9.177111
DMS
47°39'35.2"N 9°10'37.6"E
UTM
32T 513298 5278501
w3w 
///multe.dormono.sassi
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Attrezzatura

Si consiglia di usare una bicicletta adatta alla circolazione su strada e ben equipaggiata. Potrebbero essere utili delle bisacce o uno zaino. Lungo il percorso sono presenti diverse aree di sosta.

Equipaggiamento per cicloturismo

  • Casco da ciclismo
  • Guanti da ciclismo
  • Calzature robuste, comode e preferibilmente impermeabili
  • Abbigliamento multistrato traspirante
  • Zaino (telo copri zaino)
  • Protezione da sole, pioggia e vento (cappello, crema solare, giacca impermeabile/antivento, ombrello)
  • Occhiali da sole
  • Provviste sufficienti di cibo e acqua
  • Kit di primo soccorso + cerotti per vesciche
  • Sacco bivacco
  • Coperta termica
  • Lampada frontale
  • Coltellino tascabile
  • Fischietto
  • Cellulare
  • denaro contante
  • Dispositivi di navigazione /mappa e bussola
  • Informazioni di contatto per emergenza
  • Carta d'identità

Equipaggiamento tecnico per cicloturismo

  • Pompa ad aria o pompa a CO2 con cartucce
  • Kit di riparazione per forature
  • Camera d'aria di scorta
  • Leve di rimozione per copertone gomme
  • Utensili per catena
  • Chiavi esadecimali
  • Chiave per raggi
  • fascette per cavi
  • Lubrificante
  • Cacciaviti
  • Se necessario, supporto da manubrio per cellulare / navigatore satellitare
  • Lucchetto per bicicletta
  • Ove applicabile, la bicicletta deve soddisfare i requisiti per l'uso su strada con campanello, luci anteriori, posteriori e riflettori dei raggi
  • Sistema di bagagli adatto alla durata del viaggio: borse laterali con portapacchi
  • Borse da manubrio / telaio / sella
  • Parafanghi consigliati

Equipaggiamento da campeggio

  • Tenda (3 o 4 stagioni)
  • Fornelletto (con gas e utensili inclusi)
  • Materassino. Sacco a pelo adatto alla temperatura
  • Cibo
  • articoli per igiene personale e medicazioni
  • Carta igienica

Cose da portare se alloggi in ostello

  • articoli per igiene personale e medicazioni
  • Salvietta ad asciugatura rapida
  • Tappi per le orecchie
  • Sacco letto
  • Indumenti da notte
  • Tessera club alpino (se ne si è in possesso) / documento d'identità
  • Le indicazioni sull'equipaggiamento sono generate a seconda dell'attività selezionata. Servono solo come indicazione generale per aiutarti a individuare quello che dovresti portare con te.
  • For your safety, you should carefully read all instructions on how to properly use and maintain your equipment.
  • Please ensure that the equipment you bring complies with local laws and does not include restricted items.

Percorsi consigliati nei dintorni

 Questi consigli sono stati generati automaticamente dal sistema.

Domande e risposte

Domanda da Steffen Reißfelder · 14.05.2020 · Community
Visualizza di più
Risposta da Markus Böhm · 18.05.2020 · Vierländerregion Bodensee
Domanda da Alois Kitzmueller · 01.04.2020 · Community
Visualizza di più
Risposta da Markus Böhm · 01.04.2020 · Vierländerregion Bodensee

Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
media
Lunghezza
265,4 km
Durata
17:55 h.
Dislivello
656 m
Discesa
655 m
Punto più alto
547 m
Punto più basso
394 m
Raggiungibile con mezzi pubblici Andata e ritorno Percorso ad anello Itinerario a tappe Panoramico Ristori lungo il percorso Adatto a famiglie e bambini Rilevanza culturale/storica Interesse geologico Interesse botanico Interesse faunistico Percorso consigliato

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
Mappe e sentieri
Lunghezza  km
Durata : ore
Dislivello  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio